lunedì 30 aprile 2018

Tartine salate fredde con gamberi per aperitivo o antipasto


Tartine salate fredde con gamberi per aperitivo o antipasto: una fantastica idea per una festa tra amici e familiari, finger food dal look accattivante e dal gusto speciale, senza rinunciare alla leggerezza, anche in versione senza glutine!

INGREDIENTI:
Pasta frolla normale (ricetta qui) o senza glutine (ricetta qui)
200 g di Filadelfia light
80 g di ricotta
aneto o prezzemolo in polvere, sale, pepe (per condire il formaggio)
gamberi puliti e secchi
per la decorazione: ravanelli, cetrioli, peperoni, olive, prezzemolo

Per la pasta:
Con un mattarello stendete l'impasto (3-4 mm di spessore). Posatelo su delle forme per le tartine.
Con i rebbi di una forchetta forate le tartine. Infornate a 160 gradi per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare.
Per la farcitura:
Mischiate i formaggi insieme con una forchetta. Condite a piacere.
Riempite le tartine sfornate con il formaggio. Adagiateci sopra i gamberi e decorate con la verdura.






La pasta frolla salata - la ricetta della base


La ricetta della base per pasta frolla salata. È perfetta per crostate, torte salate o tartine.

Ingredienti:
250 di farina
1 uovo
150 g di burro freddo a cubetti
1 cucchiaino di sale
farina per la lavorazione

In una ciotola mettete la farina e il burro freddo e mischiate bene con un miscelatore o una forchetta fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete l'uovo e il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio e flessibile.
Dalla pasta formate una palla, avvolgetela nella plastica e mettetela in frigo per 30 minuti.
Dopo questo tempo, spolverarela con la farina e stendete l'impasto con un mattarello.
La pasta è pronta per essere utilizzata!

Pasta frolla salata senza glutine - la ricetta della base


La ricetta della base per pasta frolla salata senza glutine. È perfetta per crostate, torte salate o tartine.

Ingredienti:
400 g di farina Nutrifree per pane
2 uova grandi
160 g di burro freddo a cubetti
1 cucchiaino di sale
farina di riso o mais per la lavorazione

In una ciotola mettete la farina e il burro freddo e mischiate bene con un miscelatore o una forchetta fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete le uova e il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio e flessibile.
Dalla pasta formate una palla, avvolgetela nella plastica e mettetela in frigo per 30 minuti.
Dopo questo tempo, spolverarela con la farina di riso o farina di mais e stendete l'impasto con un mattarello.
La pasta è pronta per essere utilizzata!





venerdì 27 aprile 2018

Stick (bastoncini) di zucchine al forno senza glutine


Stick (bastoncini) di zucchine al forno senza glutine.
Come le patatine fritte, ma senza olio e senza glutine, croccanti e delicate.
Ideali per un aperitivo o come contorno.

INGREDIENTI:
1 zucchina grande
1 uovo
5 cucchiai di pangrattato senza glutine
3 cucchiai di Parmigiano Reggiano

Tagliate la zucchina per il lungo in bastoncini non molto spessi.
Sbattete leggermente l'uovo in una ciotola. A parte, mescolate il pangrattato con il Parmigiano.
Passate i bastoncini di zucchina prima nell'uovo e poi nella panatura.
Appoggiate le fettine in una teglia rivestita con carta da forno e infornate a 200 gradi per circa 20 minuti.
Servite con salsa di yogurt all'aglio.

Buon appetito!




giovedì 19 aprile 2018

Pasta con verdure croccanti


Pasta con verdure croccanti - un piatto semplice e veloce da preparare. Un modo diverso di assaporare le verdure, in una combinazione gustosa e sana. Provate!

Ingredienti:
125 g di pasta tipo linguine o strangozzi (integrale o senza glutine)
2 cucchiai di olio di oliva
1/3 di bicchiere di vino bianco
1 spicchio di aglio
1 piccola cipolla rossa
2 carote
1 piccola zucchina
1/2 peperone rosso
1/2 broccolo
7-8 pomodorini
8 olive verdi
sale, pepe, maggiorana, timo

Pulite le verdure, sbucciate la cipolla e le carote.
Tagliate la cipolla e il peperone a cubetti, le carote e la zucchina a metà fette. Dividete in peduncoli (i "rametti") il broccolo.
In una padella rosolate lo spicchio d'aglio con olio e aggiungete in seguito: la cipolla, le carote, il peperone, la zucchina e il broccolo. Rosolate sul fuoco alto per circa 2 minuti e versate il vino.
Cuocete qualche minuto, ma non di più poiché le verdure devono risultare croccanti.
Nel frattempo cuocete la pasta al dente.
Al termine aggiungete i pomodorini tagliati a metà e le olive. Condite con sale, pepe, maggiorana e timo.
Versate la pasta in padella con le verdure e mescolate il tutto.
Aggiungete (a piacere) una spolverata di parmigiano. Servite subito.

Buon appetito!!



mercoledì 18 aprile 2018

Insalata con uova in camicia

Insalata primaverile con uova in camicia e verdure croccanti. La soluzione perfetta per un pranzo ma anche per una cena leggera e sana. Provatela!

Ingredienti per 2 persone:
150 g di insalata mista
1/2 mela
50 g di germogli di ravanelli
1 carota
2 uova
3 cucchiai di aceto bianco
Per il dressing: 1 cucchiaio di senape francese, il succo di mezzo di limone, 3 cucchiai di olio, sale, pepe 

Preparare la salsa per condire l'insalata è molto facile: mescolate bene tutti gli ingredienti!
Preparazione dell'insalata: sbucciate la carota e gratuggiatela con una grattugia dai fori grandi.
Affettate la mela e tagliate le fette a metà, affettate quindi i ravanelli.
In una ciotola mischiate l'insalata, i germogli, la mela e la carota. Aggiungete la salsa e mescolatela delicatamente. Adagiate le porzioni di insalata su due piatti.
In una pentola fate bollire circa 1 litro di acqua. Versate l'aceto e mescolate con un cucchiaio per creare un vortice. Rompete l'uovo in una ciotolina e versatelo al centro del vortice. Continuate la cottura per 3 minuti su fuoco basso. Sollevate l'uovo con una schiumarola, drenatelo e adagiatelo sull'insalata. Ripetete con l'altro uovo.
Spolverate le uova con un po' di sale e pepe.
Servite subito.

Buon appetito!

1 porzione contiene:
energia: 210 kcal
proteine: 9 g
carboidrati: 9 g
fibre: 3 g
grasso: 17 g
colesterolo: 360mg




lunedì 16 aprile 2018

Insalata con asparagi


Insalata con asparagi, salmone e ravanelli. Leggera, sana e ideale per il pranzo primaverile.

Ingredienti per 2 persone:
100 g di insalata mista
1 mazzo di asparagi
6 ravanelli
80 g di salmone sott'olio o affumicato
olio, sale e pepe

Cuocete gli asparagi e tagliateli a pezzi. Tagliate i ravanelli a fette.
Sul piatto mettete l'insalata, i ravanelli e i pezzi di salmone e condite con olio, sale e pepe.
Servite subito!



Pasta fredda con asparagi e ricotta


Insalata di pasta con asparagi, pomodorini e ricotta. Ideale per il pranzo primaverile.
Sana, facile da preparare e molto gustosa.

INGREDIENTI per 2 porzioni:
120 g di pasta (integrale o senza glutine)
1 mazzo di asparagi
8-10 pomodorini
8-10 olive nere
4-5 pomodori secchi
4 cucchiai di ricotta
sale, pepe

Pulite gli asparagi e cuoceteli al dente in acqua leggermente salata ( circa 6 minuti). Scolateli e tagliateli a pezzi.
Cuocete al dente la pasta.
Tagliate a metà i pomodorini e in pezzi piccoli i pomodori secchi.
In una ciotola mescolate delicamente la pasta con le verdure e la ricotta.
Condite a piacere con sale e pepe.





sabato 14 aprile 2018

Crostata con fragole senza glutine e senza latte

Crostata con le fragole senza glutine, senza lattosio, senza latte.
La pasta è delicata, croccante, la crema è molto leggera  - insieme con le fragole, la torta è veramente deliziosa! Ha il sapore del migliore dolce tradizionale. Da provare!

INGREDIENTI:
225 g di Mix per dolci Nutrifree
110 g di margarina vegetale (oppure burro se non avete problemi con il latte)
100 g di xilitolo (anche zucchero normale)
1 uovo
1 lattina di latte di cocco
2 cucchiai di zucchero in polvere
fragole fresche
foglie di menta per la decorazione

Crema:
mettete in frigo la lattina di latte di cocco per circa 8 ore - deve essere fredda.
Quando la toglierete dal frigo, abbiate cura di non capovolgerla o agitarla eccessivamente.
Separate delicatamente la crema densa dell'acqua di cocco. Aggiungete lo zucchero in polvere e frullate con una frusta alla massima velocità per alcuni minuti. La consistenza deve essere quella di una panna tradizionale.
Pasta:
in una ciotola mettete il burro e lo zucchero e mischiate bene con un mixer. Aggiungete la farina (Mix per dolci) e iniziate ad impastare il composto con le mani. Aggiungete l'uovo ed impastate fino ad ottenere un impasto liscio e flessibile.
Dalla pasta formate una palla, avvolgetela nella plastica e mettetela in frigo per 30 minuti.
Dopo questo tempo, stendete l'impasto con un mattarello e posatelo quindi su di una forma per la crostata.
Infornate a 160 gradi per circa 35 minuti - l'impasto deve essere dorato.
Lasciate raffredare.
Sulla crostata spalmate la panna montata e mettete le fragole. Decorate con le foglie di menta.
Conservate in frigorifero.




venerdì 13 aprile 2018

Involtini Primavera con asparagi e salmone affumicato

Asparagi avvolti in fette di salmone affumicato e carta di riso. Antipasto leggero e gustoso, ideale per il pranzo primaverile.

INGREDIENTI:
200 g di salmone affumicato
2 mazzi di asparagi
1 confezione di carta di riso
1/2 di limone

Pulite gli asparagi e cuoceteli al dente in acqua leggermente salata (5-6 minuti). Scolate e lasciate raffreddare.
Posate i fogli di carta di riso su di un tagliere e bagnateli leggermente con acqua.
Adagiate le fette di salmone sul centro di ciascun foglio di carta di riso e cospargete con succo di limone. Ponete quindi gli asparagi.
Arrotolate i lati della carta di riso verso l'interno e avvolgetela in un rotolo come i tradizionali involtini.
Servite subito.


1  porzione contiene:

energia: 78 kcal
proteine: 8,67 g
carboidrati: 5,14 g
fibre: 1,06 g
grasso: 3 g
colesterolo: 23,62 mg


Crespelle senza glutine con salmone e asparagi

Le crespelle senza glutine con salmone e asparagi - una combinazione molto delicata e aromatica e lo stesso molto gustosa e appagante. Potete preparare le crespelle in modo tradizionale o meglio con farina integrale. La stagione degli asparagi è cominciata quindi gustateli in modo meno convenzionale e più sano!


INGREDIENTI:
per le crespelle:
50 g di farina di riso
50 g di farina di mais
15 g di fecola di patate
2 uova grandi
300 ml di latte (anche latte di riso o di avena)
un pizzico di sale
30 g di olio di cocco o burro fuso
per la farcitura: 
300 g di ricotta
1 mazzo di asparagi
100 g di salmone affumicato
sale, pepe,  aneto tritato


In una ciottola versate le farine, il latte, le uova ed il sale e mescolate fino ad ottenere una pasta omogenea.
Aggiungete l'olio o il burro e mescolate di nuovo con un frullatore o una frusta. Lasciate riposare per almeno 30 minuti.
Riscaldate bene la padella su fuoco medio. Versate una porzione di impasto in modo da coprire il fondo della padella con un sottile strato di pasta. Distribuite su tutta la padella facendola ruotare.
Friggete la crespella per circa mezzo minuto su ciascun lato, quindi disponetela in un piatto e passate alla prossima.
Cuocete gli asparagi in acqua con una piccola aggiunta di sale e zucchero.
Tritate il salmone in piccoli pezzi e unitelo alla ricotta. Condire con piacere con sale, pepe e aneto.
Spalmate le crespelle con uno strato del composto di formaggio e salmone e adagiate gli asparagi.
Avvolgete infine la crespelle in un rotolo.
Servite fredde o calde.

Buon appetito!







Insalata di primavera

Insalata di primavera - con patate novelle, asparagi, ravanelli, cipolotti e cetriolo.
Una combinazione sana, molto gustosa e ideale per il pranzo di primavera.
Ve la consiglio!

INGREDIENTI:
400 g di patate novelle (piccole)
1 mazzo di asparagi bianchi
1 piccolo cetriolo
1 mazzo di ravanelli
2 cipollotti
sale, pepe, oliva di oliva extra vergine

Sbucciate le patate e cuocetele in acqua leggermente salata.
Cuocete quindi gli asparagi al dente e poi lasciatele raffreddare.
Tagliate i ravanelli ed il cetriolo a fette e tritate i cipollotti.
Tagliate gli asparagi e le patate in pezzi e aggiungete tutte le verdure precedentemente sminuzzate.
Condite con sale, pepe e olio di oliva a piacere. Mescolate delicatamente.
Prima di servire, lasciate per 30 minuti in frigorifero.

Buon appetito!




giovedì 12 aprile 2018

Crema di asparagi

Crema di asparagi - la minestra perfetta di primavera - delicata e cremosa, facile da preparare, sana e molto gustosa. Una zuppa squisita e leggera per tutti i giorni!

INGREDIENTI:
1 mazzo di asparagi bianchi
1 grande patata
100 ml di latte parzialmente scremato o latte di riso, soya, avena
sale, pepe, olio di oliva extra vergine

Sbucciate gli asparagi e la patata e tagliateli in pezzi piu piccoli. Mettete tutte le verdure in una pentola e versate acqua bollente fino a coprire in contenuto. Cuocete a fuoco medio per circa 20 minuti.
Terminata la cottura, lasciate raffredare.
Frullate quindi le verdure per ottenere una crema. Versate il latte e riscaldate la vostra zuppa a fuoco basso mescolando continuamente.
Condite a piacere con sale e pepe.
Versate la zuppa nei piatti e prima di servire aggiungete un cucchiaino di olio di oliva.

Buon appetito!

mercoledì 11 aprile 2018

Torta salata senza glutine con asparagi e feta


Ottima torta salata con asparagi e feta per iniziare la stagione degli asparagi!
È un piatto molto veloce e facile da preparare. La pasta sfoglia senza glutine la potete trovare in quasi tutti i grandi negozi, ma se non avete esigenze particolari, potete usare la pasta sfoglia light. Il tutto è una deliziosa combinazione di sapori... molto gustosa sia calda che fredda.

INGREDIENTI:
1 confezione di pasta sfoglia senza glutine
1 mazzo di asparagi
250 g di ricotta
1 uovo
150 g di feta
sale, pepe 

Lavate gli asparagi e tagliate via le parti finali, più legnose.
Tagliate la feta a cubetti.
Stendete la pasta sfoglia su di una teglia e bucatela con una forchetta.
Fate in modo che la pasta arrivi al bordo della teglia affinché possa trattenere gli altri ingredienti.
Mescolate bene la ricotta con l'uovo, condite con sale e pepe.
Spalmate il formaggio sulla pasta sfoglia e adagiatevi gli asparagi premendoli leggermente. Disponete i cubetti di feta sopra l'impasto.
Mettete in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 15-18 minuti - fino a quando i bordi della torta diventano dorati.
Togliete dal forno, lasciate raffreddare per 3 minuti e quindi tagliate a pezzi, pronti per essere gustati.

Buon appetito!