mercoledì 5 dicembre 2018

Ricetta pan di zenzero - la ricetta tradizionale

Ricetta tradizionale per il pan di zenzero cioè "pierniki" o "ginger bread". I pierniki sono biscotti speziati polacchi, ma sono popolari quasi in tutta Europa del Nord e dell'Est. Potete trovare questo tipo di biscotti in tanti negozi in Italia, ma vi posso assicurare che quelli fatti in casa sono molto più buoni, addirittura non c'è paragone! I pierniki sono tipici dolci natalizi e devono essere preparati circa 2-3 settimane prima di Natale perché dopo la preparazione sono duri (contengono miele). Li si conserva in una scatola ermetica di metallo e piano piano diventano morbidi. Se non volete aspettate o non avete tempo, potete lasciarli con una buccia di mele e si ammorbidiranno velocemente. Io li ho lasciati nella scatola di metallo aperta per un pomeriggio vicino alla finestra e, con tutta l'umidità che abbiamo adesso nella aria, i miei pierniki sono diventati morbidi subito... Adesso devo solo nasconderli bene :)
Potete pure metterli  sull'albero di Natale come decorazione, ma vi consiglio di fare i buchi nei biscotti crudi, prima di metterli nel forno. Decoro sempre i pierniki con la glassa fatta con lo zucchero a velo, ma sono buonissimi anche con la glassa di cioccolato con noci o mandorle attaccati sopra. E i bambini (ma non solo) si divertono tanto durante questo lavoro!

Ingredienti:
450 g di farina tipo 0 + per la lavorazione
90 g di zucchero a velo
2 cucchiai di cacao
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 uovo
125 ml di latte
125 ml di miele
100 g di burro
un pizzico di sale
5 g di zenzero in polvere
5 g di cannella
1 pizzico di noce moscata
2 prese di chiodi di garofano macinati
1 pizzico di cardamomo in polvere 

PER LA GLASSA: 
180 g di zucchero a velo
1 albume
qualche goccia di succo di limone

In una pentola sciogliete il burro con il latte e il miele, dopodiché lasciate raffreddare.
Quando il composto è freddo, aggiungete l'uovo e mescolate con una forchetta.
In una terrina mettete la farina, lo zucchero a velo, il cacao, il bicarbonato di sodio, il sale e tutte le spezie. Unite tutto per bene. Quindi versate il composto liquido nella terrina e mescolate con un cucchiaio. Mettete a questo punto il vostro composto sul tavolo cosparso con la farina ed impastatelo fino ad ottenere un impasto liscio e flessibile. Se l'impasto è troppo appiccicoso, potete aggiungere un po' di farina. Dalla pasta formate una palla e mettetela in frigo per un'ora.
Dopo questo tempo, stendete l'impasto con un mattarello e formate una sfoglia dello spessore di circa 0,5 cm. Tagliate la sfoglia con delle formine natalizie e mettete i biscotti ottenuti su di una teglia rivestita con carta da forno. Infornate i pierniki a 180 gradi per circa 12-13 minuti.
Decorate i biscotti pronti con la glassa.

Per preparare la glassa dello zucchero a velo, in una ciotola mettete l'albume, lo zucchero a velo e il succo di limone. Montate con la frusta elettrica a bassa velocità per 10 -15 minuti.
Quindi prendete la carta da forno e fate un imbuto, riempitelo con la glassa, dopodiché potete cominciare a decorate i pierniki.




Nessun commento:

Posta un commento